Settore dei servizi

Dal 1 settembre 2013 l’offerta formativa dell’ISISS RONCA si amplia con l’accorpamento della sezione staccata di Montoro Inferiore dell’istituto IPSEOA (Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera) “Manlio Rossi Doria” di Avellino.
Questo tipo di istruzione permette di acquisire competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, e acquisire una cultura che consente di agire con autonomia e responsabilità nelle relazioni tra il tecnico, il destinatario del servizio e le altre figure professionali coinvolte nei processi di lavoro.

L’indirizzo professionale dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera costituisce una cerniera  tra il sistema di distribuzione e il sistema di istruzione e formazione professionale, ed è il più importante elemento dell’area formativa finalizzata all’acquisizione di competenze certificate e riconosciute a livello nazionale ed europeo, idonee a favorire una rapida transizione nel mondo del lavoro. L’indirizzo ha lo scopo di far acquisire allo studente le competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera. Il primo biennio è orientativo per la scelta dell’articolazione in Enogastronomia, Servizi di Sala e di Vendita e Accoglienza Turistica.

Il diplomato in Servizi per l’Enogastronomia e l’ospitalità alberghiera  è in grado di:

-   utilizzare le tecniche per la gestione dei servizi eno-gastronomici e l’organizzazione della commercializzazione, dei servizi di accoglienza, di ristorazione e di
ospitalità

-   organizzare attività di pertinenza, in riferimento agli impianti, alle attrezzature e alle risorse umane

-   applicare le norme attinenti la conduzione dell’esercizio, le certificazioni di qualità, sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro

-   utilizzare le tecniche di comunicazione e relazione in ambito professionale orientate al cliente e finalizzate all’ottimizzazione della qualità del servizio e al coordinamento con i colleghi

-  attivare sinergie tra servizi di ospitalità-accoglienza e servizi eno-gastronomici

-   curare la progettazione e programmazione di eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali, artigianali, del territorio e la tipicità

Nell’articolazione “Enogastronomia” gli studenti acquisiscono  competenze che consentono
loro di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici, di operare nel sistema produttivo promuovendo la tipicità delle tradizioni locali, nazionali e internazionali applicando le normative su sicurezza, trasparenza e tracciabilità ; di individuare le nuove tendenze enogastronomiche.

Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi gastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la
vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela; valorizzare i prodotti tipici locali, interagendo con il cliente per trasformare il momento
della ristorazione e della degustazione in un evento culturale
. Entrambe le articolazioni forniscono competenze idonee per controllare e utilizzare
alimenti e bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico; predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche; adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.

Nell’articolazione “Accoglienza turistica” vengono acquisite le competenze per intervenire nell’organizzazione e nella gestione
delle attività di ricevimento delle strutture alberghiere in relazione alla domanda stagionale e alle diverse esigenze della clientela. Particolare attenzione è riservata alle tecniche di promozione, vendita, commercializzazione, assistenza, informazione e  intermediazione turistico-alberghiera che valorizzino le risorse ambientali, storico-artistiche, culturali e enogastronomiche del territorio anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

 

INSEGNAMENTI
  COMUNI  A TUTTI GLI INDIRIZZI

DISCIPLINE

n. ore settimanali

1° biennio

2° biennio

5° anno

Lingua
  e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua
  inglese

3

3

3

3

3

Storia
 

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Diritto
  ed economia

2

2

 

 

 

Scienze
  integrate (Scienze della Terra e Biologia)

2

2

 

 

 

Scienze
  motorie e sportive

2

2

2

2

2

Geografia

Religione
  cattolica o insegnamenti generali

1

1

 

1

 

1

 

1

 

1

Totale

21

20

15

15

15

AREA DI INDIRIZZO

Scienze
  integrate (Fisica)

2

 

 

 

 

Scienze
  integrate (Chimica)

 

2

 

 

 

Scienza
  degli alimenti

2

2

 

 

 

Laboratori
  dei Servizi Enogastronomici - settore Cucina

2
  **(°)

2**(°)

 

 

 

Laboratori
  dei Servizi Enogastronomici - settore Sala e Vendita

2**(°)

2**(°)

 

 

 

Laboratorio
  dei servizi di Accoglienza Turistica

2**

2**

 

 

 

Seconda
  lingua straniera – lingua francese

2

2

3

3

3

Totale

12

12

3

3

3

ARTICOLAZIONE
  “ENOGASTRONOMIA"

Scienza
  e cultura dell’alimentazione

 

 

4

3

3

di cui in compresenza

 

 

1

1

 

Diritto
  e tecniche amministrative della struttura ricettiva

 

 

4

5

5

Laboratori
  dei Servizi Enogastronomici  settore Cucina
 

 

 

6**

4**

4**

Laboratori
  dei Servizi Enogastronomici - settore Sala e Vendita

 

 

 

2**

2**

Totale

 

 

15

15

15

ARTICOLAZIONE
  “SERVIZI DI SALA E VENDITA”

Scienza
  e cultura dell’alimentazione

 

 

4

3

3

di cui in compresenza

 

 

1

1

 

Diritto
  e tecniche amministrative della struttura ricettiva

 

 

4

5

5

Laboratori
  dei Servizi Enogastronomici  settore Cucina
 

 

 

 

2**

2**

Laboratori
  dei Servizi Enogastronomici - settore Sala e Vendita

 

 

6**

4**

4**

Totale

 

 

15

15

15

ARTICOLAZIONE
  “ACCOGLIENZA TURISTICA”

Scienza
  e cultura dell’alimentazione

 

 

4

2

2

di cui in compresenza

 

 

1

1

 

Diritto
  e tecniche amministrative della struttura ricettiva

 

 

4

6

6

Tecniche
  di comunicazione

 

 

 

2

2

Laboratori
  dei Servizi di Accoglienza turistica

 

 

6**

4**

4**

Totale

 

 

14

14

14

 

* le ore indicate con l’asterisco sono riferite solo alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici

** insegnamento affidato al docente tecnico-pratico

(°) articolazione delle cattedre in relazione all’organizzazione delle classi in squadre